PADI Women Day

Il Padi Women’s Day sbarca nei Campi Flegrei – Sabato 15 e Domenica 16 luglio 2017.

Il PADI Women’s Day fa tappa al Centro Sub Campi Flegrei.
Due giorni dedicati alla subacquea femminile con immersioni, work shop, premi e tanto divertimento.
L’evento è aperto a tutti uomini e donne.
Il sabato e la domenica ci saranno immersioni per l’intera giornata sia alle isole di Ischia e Procida che nel Parco Archeologico Sommerso di Baia.

Testimonial di eccezione sarà: Isabella Maffei – Fotoreporter Subacquea. Sito Web di Isabella Maffei

Programma:
Nei due giorni dell’evento saranno effettuate immersioni sia alle isole di Ischia e Procida che nel Parco Archeologico Sommerso di Baia. Potrai immergerti insieme alla fotoreporter Isabella Maffei che mostrerà il comportamento in acqua del fotografo e nel post immersione potrai ascoltare i suoi consigli sulla fotografia subacquea. Isabella resterà a disposizione di tutti coloro che parteciperanno, in entrambe le giornate dedicate a questo evento, per interagire e chiarire ogni dubbio sull’ambito della fotografia subacquea.

Programma immersioni in cui la fotografa sarà presente anche sott’acqua:

Sabato:
8:30 Immersione S. Angelo – Ischia
11:30 Immersione Mamutones – Posillipo
14:30 Immersione Villa a Protiro – AMP Baia
17:00 Work Shop sul ruolo e comportamento della modella nella fotografia subacquea
20:30 Cena 

Domenica:
8:30 Immersione Formiche – Ischia
11:30 Immersione secca di Nisida – Posillipo
16:30 Immersione Secca delle Fumose – AMP Baia

 

Costi:
Immersione singola: euro 35,00
Immersione doppia: euro 65,00
Immersione tripla: euro 90,00

Workshop: Gratuiti
Cena: euro 20,00

Saranno premiati con gadget le tre foto più rappresentative dell’evento che saranno inviate a mezzo #padiwomandaycampiflegrei.

Il Centro Sub Campi Flegrei devolverà il 10 % dell’incasso delle due giornate ad associazione contro la violenza sulle donne.

 

Conclusioni

Si è concluso questo evento dopo due giorni molto intensi nei quali si è appreso tanto sotto l’aspetto fotografico, ringraziando la fotografa Isabella Maffei che si è prodigata verso tutti i partecipanti dell’evento, me compresa che ho avuto il piacere di essere seguita e soprattutto seguire la testimonial negli “scatti fotografici” effettuati sui vari siti d’immersione.

Quindi a mio avviso una vera ricchezza di esperienza ha elargito Isabella che a differenza di tanti fotografi professionisti che saliti sul podio ci restano a vita, lei va incontro alle esigenze di tutti quei fotografi “emergenti” che aspettano e partecipano con piacere e carichi di aspettative, un evento del genere per poter essere seguiti ed imparare qualche nozione sulla beneamata fotosub.

Nella serata di sabato, dopo un’intera giornata passata in immersione, Isabella ci ha ulteriormente affascinati con una bellissima presentazione composta da una serie di slideshow in cui esortava il ruolo della figura umana, “rigorosamente donna” nella fotografica subacquea.

Immacolata Moccia

Nel 2014 inizio il mio percorso di fotoreporter subacqueo, il mio scopo è quello di diffondere, proteggere e portare alla conoscenza di tutti le bellezze del nostro mare. Www.immacolatamoccia.com

One Comment:

  1. Grazie Imma! Alla prossima edizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *